CHAKARUNA 2021

CHAKARUNA: LE VOCI DELL’ACQUA 

Giovedì 24 Giugno 2021
Venerdì 25 Giugno 2021
Sabato 26 Giugno 2021
Domenica 27 Giugno 2021


L’Acqua è il veicolo dell’anima del mondo e ricettacolo della memoria del pianeta, come il sangue lo è per noi esseri umani. Le antiche culture e i nostri antenati ne hanno sempre avuto estrema cura sviluppando arti e strumenti per valorizzare la sacralità di questo elemento che è alla base della vita per riceverne vitalità, forze e guarigione, ma soprattutto per attingere alla sua memoria e saggezza che ci permette di recuperare la conoscenza sacra ed ancestrale che i nostri antenati ci hanno trasmesso, e che spesso è stata dimenticata. La memoria dell’acqua è come un prezioso seme che possiamo coltivare per sviluppare le qualità e le capacità necessarie a creare un presente e un futuro in cui il genere umano possa vivere in armoniosa simbiosi con la Terra e le Forze naturali.

Lo scienziato Masaru Emoto ha dimostrato come la coscienza umana abbia un effetto sulla struttura molecolare dell’ acqua, che ci ascolta, memorizza sul suo nastro magnetico le vibrazioni dei nostri pensieri e delle nostre emozioni e genera un linguaggio figurativo tramite suoi cristalli. 

Tutte le forme di vita sono costituite quasi esclusivamente da acqua. E’ quindi possibile agire tramite l’acqua, se utilizzata come un vero e proprio linguaggio, per modificare le memorie energetiche di un sistema biologico.

La vibrazione dell’Amore e della Gratitudine possono essere trasmesse, attraverso la nostra intenzione, ai corsi d’acqua che attraversano i territori segnati da profondi conflitti e cambiamenti, come quelli che stiamo vivendo attualmente. 

Chakaruna 2021 si propone con l’intento di generare un Dialogo con l’Acqua: attraverso la preghiera, la parola, la musica e nuove relazioni umane, genereremo una vibrazione sottile in grado di intervenire sulla materia modificandola. 

Gli antichi Etruschi e le civiltà che li hanno preceduti sono stati maestri e custodi di una Scienza Sacra che gli ha permesso di creare civiltà sagge ed evolute in completa armonia con la Natura, soprattutto grazie alla comprensione della centralità dell’Acqua come chiave di volta delle arti cerimoniali, come veicolo del Sacro e mezzo di relazione con l’anima del Pianeta.

L’edizione del Chakaruna di quest’anno avrà quindi luogo in uno dei centri pulsanti più vivi e potenti di tutta le Geografia Sacra Etrusca, dove potremo connetterci direttamente a questa saggezza tramite i numerosi luoghi di potere e templi che ancora vibrano in tutto il territorio, dove l’acqua è senz’altro l’elemento che più di tutti ne ispira il senso. Molte pratiche e cerimonie verranno quindi svolte direttamente in percorsi itineranti che si snoderanno tra i luoghi sacri della zona.


Rimani connesso all’evento per scoprire:
– Luogo
– Chakaruna
– Relatori
– Attività
– Quota di partecipazione