Temazcal Femminile

Radici nella Terra

Fioritura nel cuore

Temazcal femminile

La capanna, dono dello Spirito, è il luogo che ci riunisce e ci centra, per purificarci, pregare, cantare, esprimere, celebrare ma soprattutto per ascoltarci e ascoltare il linguaggio silenzioso dalla Natura che ci circonda, rilassando il nostro cuore e ricevendo dalle 7 direzioni la nostra personale visione del Cammino… 
La cerimonia della capanna sudatoria ci è stata tramandata dai popoli nativi americani, è un rito di rinascita, purificazione, alleanza con la Madre Terra e soprattutto è incontro con il Grande Mistero. 

La donna ha un legame profondo con la terra. Il suo corpo ne conosce i cicli e le stagioni e, come la terra, i suoi cicli sono guidati dalla Luna.

La capanna delle donne ha una qualità particolare,  difficile da esprimere con le parole. Nel ventre della Madre Terra, nutriamo le nostre antiche radici, con il sudore liberiamo le lacrime cristallizzate nel corpo dai millenni di storia umana, ci riconosciamo;  i nostri cuori fioriscono e si uniscono intessendo il cerchio; rinasciamo come sue figlie, sorelle in bellezza, unità e uguaglianza.

Le pietre, custodi della memoria planetaria, ci portano il fuoco dello spirito, l’Eterna Fiamma dell’Amore, respiriamo attraverso la bocca questo calore, lo accogliamo nel cuore, nel ventre, in tutti gli organi e le cellule.

Poco a poco lasciamo andare le nostre corazze, le paure, eleviamo le nostre voci insieme, onoriamo tutte le relazioni  accogliendo il Potere del Fuoco , dell’Acqua, dell’Aria e della Terra, quel Potere che cura, guarisce, illumina, trasmuta.


“Esperienza di ricettività e amore al nostro corpo, recuperando il contatto quieto e silenzioso con la Madre Terra, da cui arriva la Pace Originaria… Apriamo il nostro cerchio in umiltà, silenzio e rispetto, con il permesso del Grande Spirito, della Natura e degli Antenati. Rassereniamo i nostri cuori offrendo il sudore, i canti, le lodi e le preghiere al nostro presente, unendoci al cerchio dell’Umanità. Lasciamo andare aspettative spirituali, propositi e obbiettivi, per raggiungere l’esperienza autentica in semplicità e abbandono.” (Marrhué)

Il ritrovo al Sacro Fuoco sarà alle ore 18:30 

Cosa portare:  Accappatoio o asciugamano grande, abiti e scarpe comodi, pareo, piccolo asciugamano per sedersi, cioccolato, frutta secca o fresca da condividere durante la preparazione; un piccolo oggetto sacro che ti rappresenti, tabacco, incensi o altro per le offerte agli spiriti, chi lo ha può portare tamburo o sonaglio.

officiante Margherita Arkaura – Donna Custode dell’Arcobaleno

 

2 pensieri riguardo “Temazcal Femminile

  1. Buongiorno. Sono Elena. Sarei interessata a fare un’esperienza nella temazcal, possibilmente nel periodo dell’equinozio , per purificarmi e fare delle scelte importanti per me. Vorrei sapere se organizzate un incontro introno al 21 settembre e se e come possa aderirvi, oppure se avete qualche suggerimento. Rimango in attesa. Grazie mille. Elena

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...