Luoghi Sacri, Luoghi di Potere, Luoghi Interiori

“LUOGHI SACRI, LUOGHI DI POTERE, LUOGHI INTERIORI”

Da sempre l’uomo ha cercato di circoscrivere in spazi fisici le sue dimensioni sacre, spirituali e religiose. Ovunque nel mondo esistano questi luoghi sono accomunati da specifiche qualità cosmo-telluriche come l’esistenza di vene acquifere sotterranee e di canali di energia di varia natura e funzione, nonché dalla presenza di Entità ed Elementali che dimorano in uno spazio a metà strada tra la nostra realtà ordinaria e quello che viene definito l’Altromondo, a cui gli antichi avevano dato nomi come Genius Loci o Naiadi, cioè numi tutelari.  È possibile analizzare queste dinamiche nei dolmen, menhir e cromlech del neolitico, passando poi ai nemeton celtici, o le are sacre e i sacelli di etruschi e romani fino alle basiliche romaniche e alle cattedrali gotiche della cristianità…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...